La Polisportiva Città di Ciampino comunica che dal 1 maggio Claudio Peroni non ricoprirà più il ruolo di responsabile della scuola calcio, per una sua precisa scelta personale.

“Dopo più di otto anni al City”, commenta Peroni, “sento il bisogno di cambiare e di cercare nuovi stimoli. Questa società l’ho vista nascere, e penso di aver contribuito insieme al presidente Cececotto a farla crescere arrivando a livelli che erano impensabili per tutti quando abbiamo cominciato. Ovviamente è una scelta sofferta, perché dopo tanti anni dispiace lasciare un ambiente al quale si è legati, ma quando sai di aver dato tutto è naturale sentire il bisogno di guardarsi intorno. Con il Città di Ciampino siamo cresciuti insieme, e credo di aver lavorato bene. Ci tengo a ringraziare tutti i mister e i dirigenti che si sono succeduti in questi anni, nonché tutti i genitori che hanno creduto in questa società dandoci fiducia e affidandoci i loro bambini”.

La società accoglie a malincuore le dimissioni di Claudio Peroni e, ringraziandolo per l’ottimo lavoro svolto per il Città di Ciampino nel corso degli anni, gli augura le migliori fortune personali e professionali. “Claudio è stato importante per il nostro club”, commenta il presidente Antonio Paolo Cececotto, “ma è naturale che dopo tanto tempo abbia voglia di cercare nuovi stimoli. Da parte nostra, non ci faremo cogliere impreparati e continueremo a lavorare come abbiamo sempre fatto, intraprendendo un nuovo percorso che ci porterà a concludere al meglio questa stagione preparandoci all’avvio della prossima”.