La Polisportiva Città di Ciampino nasce nel 2000 come Associazione Sportiva no profit con l’obiettivo principale di sviluppare il settore giovanile e creare una scuola calcio che potesse diventare un punto di riferimento importante per la città di Ciampino.

Anno dopo anno, infatti, il Centro Sportivo Superga diviene sempre più un luogo di incontro per i bambini della città, e parallelamente la società si sviluppa preparando la sua scalata del mondo dello sport dilettantistico.

Negli anni si assiste infatti alla crescita esponenziale del Città di Ciampino, che con l’ingresso di nuovi soci si fa sempre più ambiziosa. Nel 2010, con l’arrivo di Antonio Paolo Cececotto, arriva il salto di qualità: con il nuovo presidente alla guida, e con l’inserimento l’anno successivo di Alessandro Fortuna al suo fianco, la Polisportiva Città di Ciampino inizia a fare incetta di successi. Nella stagione 2010-2011, infatti, vince il campionato di Seconda Categoria con un tecnico che farà la storia del City, Luigi Colantuoni. È ancora lui l’anno successivo ad arrivare secondo in Prima Categoria e in finale di Coppa Italia, conquistando comunque la Promozione grazie ad un ripescaggio. In questa categoria la compagine aeroportuale rimane per tre anni, finché nel 2014-2015 conquista (con Enrico Baiocco in panchina) l’approdo in Eccellenza. Ma non finisce qui, perché il City continua a stupire e, contro ogni pronostico, vince ancora e raggiunge il massimo campionato dilettantistico regionale, la serie D. L’allenatore è Simone Santoni, ex giocatore del club, che rimane anche la stagione successiva ma vede il Città di Ciampino arrendersi di fronte alla realtà di una serie D forse troppo grande per lui. Nella stagione 2017-2018 il City torna in Eccellenza, con la consapevolezza di aver scritto pagine importanti della storia della Città di Ciampino e di voler continuare a scriverne.

Perché, al di là della prima squadra, la società del presidente Cececotto non ha dimenticato i propositi della sua fondazione: il settore giovanile, infatti, è cresciuto in maniera esponenziale fino ad arrivare, grazie alla vittoria del campionato Allievi Fascia B conquistata nella stagione 2016-2017, a conquistare l’Elite in tutte le categorie, mentre la scuola calcio non solo ha visto crescere il numero dei bambini iscritti anno dopo anno, attestandosi ormai intorno alle 400 unità, ma nella stagione 2015-2016 ha ottenuto il riconoscimento di “Scuola Calcio Elite” inserendosi tra le migliori strutture di tutto il Lazio.