Nonostante abbia disputato una buona gara, il Città di Ciampino cade sotto i colpi di una Vis Artena più concreta e cinica che chiude con un 3-0 che non rispecchia in pieno l’andamento della gara. In apertura, infatti, c’è molto equilibrio tra le due squadre, che creano un’occasione per parte. Per la Vis Artena ci prova Laghigna, mentre sul capovolgimento di fronte è pericoloso Pacielli. Con il passare dei minuti, Peri è decisivo in tre occasioni, prima a tu per tu con Laghigna, poi sugli sviluppi del successivo corner. Al 20’ l’episodio che potrebbe rompere gli equilibri: calcio di punizione di Botti, Castellano in area viene trattenuto platealmente ma l’arbitro lascia correre, non concedendo al City un rigore solare. Sul contropiede della Vis, Peri è ancora impeccabile su Laghigna. Il gioco è equilibrato, e il Città di Ciampino tiene bene applicando il fuorigioco e vanificando i tentativi avversari. Appena dopo il 40’, però, i padroni di casa passano, paradossalmente sugli sviluppi di una possibile azione pericolosa degli uomini di Granieri. I rossoverdi ripartono in contropiede, la difesa del City si fa trovare impreparata e Binaco da fuori non sbaglia, siglando il vantaggio con cui si chiude il primo tempo. In apertura di ripresa gli ospiti partono forte: Pacielli e Fiore si scontrano tra di loro, e lo stesso Fiore non arriva di un soffio sul pallone in profondità del compagno. La Vis Artena però continua a sfruttare le ripartenze e raddoppia con la girata al volo di Laghigna che, sugli sviluppi di un calcio da fermo, si ritrova tutto solo davanti a Peri e concretizza il bel cross in profondità ricevuto dalla destra. Il tentativo di reazione del City è tra i piedi di Botti che stoppa bene ma non inquadra la porta, mentre la Vis è pericolosa ancora con Laghigna, che fa tutto bene in contropiede ma spara al lato. L’undici aeroportuale prova a riaprirla, ma spingendosi in avanti mostra il fianco ai contropiedi avversari, che passano ancora con Rodriguez: finta, controfinta e palla in rete per il 3-0 che chiude i conti punendo oltremodo un Città di Ciampino generoso e poco concreto che potrà approfittare di una lunga sosta (torneo delle Regioni e stop Pasquale) per tirare il fiato e riprendere la corsa in vista della fine della stagione.

IL TABELLINO

VIS ARTENA: Fortunati, Moriconi, Spiezio, Rossi, Tamburlani, Binaco, Monteforte (dal 32’ st Valentino), Coppola (dal 30’ st Pontecorvi), Laghigna, Sabelli P. (dal 40’ st Lalli), Rodriguez (dal 39’ st Gatta), ALL. Punzi
A DISP: Sabelli G, Babusci, Giachero

CITTÀ DI CIAMPINO: Peri, Moisa (dal 21’ st Ippoliti), Frangella (dal 34’ st Agostini), Martinelli, Porcacchia, Mastrandrea, Botti (dal 21’ st Orlanno), Citro, Fiore96 (dal 25’ st Giampietro), Castellano, Pacielli (dall’11’st Fiore95). ALL. Granieri
A DISP: Cececotto, Longo

ARBITRO: Ferrara di Roma1

ASSISTENTI: Cecchi di Roma1, Gookoluk di Civitavecchia

MARCATORI: Binaco al 41’ pt, Laghigna all’8’ st, Rodriguez al 36’ st

AMMONITI: Fiore96, Porcacchia, Frangella, Citro (C), Binaco, Laghigna